Michael Martini entra nella leggenda del Guinnes World Record


maicol-GUINNES_2Non mai finisce di stupire il giovane rampollo di casa Martini, Michael.

Dopo aver vinto il Festival internazionale del circo di Latina con il triplo salto mortale e dopo essersi aggiudicato il primo premio al festival New Generation de Montecarlo con il triplo salto mortale bendato, stavolta è entrato nel Guinnes World record.

Michael Martin ha ricevuto, infatti, il certificato del Guinnes World Records per essere il più giovane ad aver eseguito il quadruplo salto mortale avvenuto il 1° giugno scorso a Massafra in provincia di Taranto.

Vi alleghiamo il certificato
Micheal Martini sarà nel prossimo libro del Guinnes World record e parteciperà al prossimo programma televisivo.

Mai prima d’ora un italiano così govane era entrato nella leggenda del Guinness World Record.

Una grande emozione soprattutto per il suo maestro René Rodogell che ha sempre creduto in lui e che vede in Maichael e in Angela due veri fenomeni.
“Michael sta segnando un pezzo di storia del circo – dice René – e io ne sono molto orgoglioso sono convinto che darà ancora molte soddisfazioni e aver avuto il Guinnes World record è senza dubbio un grande traguardo per il circo italiano”.

“Era il sogno che ho sempre desiderato – ci confida Michael – quando vedevo il programma in tv dicevo sempre chissà se un giorno potrò anch’io parteciparci nella mia specialità. Ed ora è accaduto tutto ciò e una bellissima emozione”.
Inutile dire che sia Papà Darix che mamma Ssbrina sono euforici dalla felicità: “Michael e Angela non finiscono mai di stupirci – dicono i due genitori – e questo non fa altro che tenere alto il circo italiano nel mondo e la nostra tradizione”.